HOME   |   CONTATTI
  RICERCA PRODOTTI   |   AZIENDA   |   CAVI CANDELE   |   BOBINE   |   TERGY   |   INFORMAZIONI   |   DISTRIBUZIONE  AREA CLIENTI
 
   
CAVI CANDELE    
Cavi con reattanza induttiva
 
 
»  Requisiti dei cavi candele
»  Tecnologie per i cavi candele
»  Cavi in rame con restitore
»  Cavi con resistenza al carbonio
»  Cavi con reattanza induttiva
»  Come misurare la lunghezza dei cavi candele?
»  Legenda connessioni candele, distributore e bobina
»  Dettagli tecnici
 
Newsletter
Invia questa pagina
Cerca
 
 
 
 
 
MECRA S.r.l.
Contrada Rondinelle snc
75100 Matera (MT) - Italy

Tel: +39 0835 262747
Fax: +39 0835 264919

Email: info@mecra.it
 
   
Cavi con reattanza induttiva
Così come nei cavi con resistenza al carbonio, i cavi candela con reattanza induttiva hanno un nucleo centrale in fibra di vetro avvolto da uno strato di materiale conduttivo e magnetico.

La caratteristica di questa tipologia di cavo è che l’intero complesso racchiuso da un avvolgimento in filo di acciaio inox che permette di creare il fenomeno dell’elettromagnetismo attraverso una tensione indotta.

La tensione accumulata nella bobina di accensione genera, in questo tipo di cavo, un campo magnetico indotto.

La resistenza insita nel cavo (resistenza induttiva) è definita "reattanza induttiva" e varia in base al numero di giri del motore.

I materiali impiegati per gli avvolgimenti di questo cavo sono in grado di conferire al componente un’adeguata rigidità e resistenza alla trazione. La guaina esterna in gomma è in grado di resistere alle alte temperature e all’azione corrosiva di benzina e olio.

Anche in questo caso la resistenza si misura linearmente e può variare tra circa 2,2 kΩ e 8 kΩ per ogni metro di cavo.

 
 
       
www.mecra.it  
MECRA S.r.l.    Company Info    Privacy Credits: basilicatanet.com